Via Pier Carlo Cadoppi, 4 - 42124 RE

Whistleblowing

DISCLAIMER PER SOGGETTI INTERESSATI (POTENZIALI SEGNALANTI)

La Società FUTURIA S.R.L. si è dotata di un sistema interno di segnalazione in conformità a quanto prescritto dal Decreto Legislativo n. 231/2001 e dal Decreto Legislativo n. 24 del 10 marzo 2023, attuativo della Direttiva UE 2019/1937 riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto dell’Unione.

Al fine di gestire le segnalazioni interne, la società ha nominato un Whistleblowing Manager, sulla base dell’art. 4(2) del Decreto Legislativo n. 24 del 10 marzo 2023.

Sulla base della nuova normativa, le segnalazioni possono essere effettuate da parte dei dipendenti di FUTURIA S.R.L. e dei soggetti che, a vario titolo, intrattengono rapporti lavorativi con la Società (in via
esemplificativa: consulenti, collaboratori, azionisti, tirocinanti, volontari).

Possono essere oggetto di segnalazione:

  • le violazioni del diritto dell’Unione Europea;
  • le condotte illecite rilevanti ai sensi del Decreto Legislativo n. 231/2001 o le violazioni (anche presunte) del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo della Società;
  • le violazioni del sistema normativo interno della Società.

Le segnalazioni di “presunte” violazioni potranno essere effettuate con le seguenti modalità:

  • Inviando una lettera [anche anonima] al Whistleblowing Manager, VIA PIER CARLO CADOPPI, 4 – 42124 REGGIO NELL’EMILIA (RE). Tale lettera sarà protocollata in via riservata e accessibile esclusivamente al WB Manager.
  • Richiedendo un incontro al Whistleblowing Manager, inviando lettera cartacea allo stesso indirizzo di cui sopra o un’e-mail all’indirizzo info@futuria.it. Previo consenso del segnalante, l’incontro sarà registrato tramite verbale, che potrà essere verificato ed eventualmente rettificato dal segnalante stesso in fase di sottoscrizione.

20/12/2023,
FUTURIA S.R.L.